Dal 16 agosto al 16 settembre 2018: No Kill!

Dal 16 agosto per il periodo di un mese(*) (estendibile in caso di successo) dedicheremo una parte del laghetto alla pesca nokill, l’area sarà delimitata da  una rete.

I prezzi del permesso per pesca nokill sono di 10€ per un permesso da 2 ore e 13€ per permesso da 3 ore.

(*): il 9 settembre 2018 non sarà possibile avere l’area dedicata causa evento già programmato.

REGOLAMENTO PER LA PESCA TROUT AREA NO KILL

La trout area è la pesca in laghetto con esche artificiali rigide munite esclusivamente di amo senza ardiglione.  L’esca principe di questa magnifica tecnica è l’ondulante (spoon) che può avere una grammatura compresa tra 0,2 e 5 grammi. Altre esche molto utilizzate sono i crank, viber, popper e minnow  (PICCOLE RICOSTRUZIONI IN PLASTICA DI PESCIOLINI E INSETTI), sempre muniti di ami privi di ardiglione (POSSONO AVERE ANCHE DUE AMI SINGOLI MA SENZA ARDIGLIONE) . E’ VIETATA LA GOMMA , QUALSIASI ESCA IN GOMMA NON DEVE ESSERE CONSENTITA E NON E’ VALIDA ( PERCHE IL PESCE INGOIA FACILMENTE LA GOMMA E SI DANNEGGIA)
SONO VIETATI ANCHE LE ESCHE ROTANTI CON PALETTA ( I CUCCHIANI TIPO MEPS ) E NATURALMENTE LE ANCORETTE
Il pesce può essere salpato solo con un guadino provvisto di rete gommata e possibilmente slamato SENZA TOCCARLO, SI DEVE SEMPLICEMENTE ESTRARRE L AMO SENZA ARDIGLIONE DALLA BOCCA.
SI PUO USARE PER SLAMARLO UN RELEASER  BASTONCINO CON UN gancio denominato “releaser” CON CUI SI SLAMA IL PESCE SENZA TOCCARLO IN ACQUA.
Il pesce va rispettato, non toccato con le mani e non poggiato sul terreno.
Al fine di limitare al massimo le slamate, la trout area richiede attrezzature specifiche e dedicate quali canne con una potenza mediamente di 4 libbre con lunghezza compresa tra 5’8’’ e 6’10’’ e mulinelli di taglia compresa tra 1000 e 2000. le canne di lunghezza superiore ai  6’10’’  sono VIETATE
Per fare trout area, però, non basta avere attrezzature dedicate. Fare trout area significa incarnare una nuova idea di pesca, una filosofia orientale, significa, nel rispetto di regole chiare e precise, usare l’ ingegno per ingannare anche le trote più sospettose che poi vengono restituite al loro ambiente.
La trout area è la pesca del momento in Italia. Ogni giorno raccoglie sempre più consensi avvicinando un pubblico giovane e meno giovane.
 
LA GRANDEZZA DEI PESCI (TROTE IRIDEE, SALMERINI, FARIO)  DEVE ESSERE COMPRESA TRA 1 ETTO COME MINIMO E 4 ETTI COME MASSIMO. IL PESO IDEALE E’ SUI 2 ETTI.  CERCARE SEMPRE DI STARE SOTTO IL MEZZO CHILO.
 
IL PESCATORE DI TROUT AREA USA CANNE LEGGERISSIME E FILI SOTTILISSIMI, PESCI GROSSI POSSONO ROMPERE IL FILO E FAR PERDERE COSTOSI SPOON E CRANCK. PER QUESTO MOTIVO LA TROTA IDEALE  PER IL TROUT AREA è TRAI I 2 E 3 ETTI

Scrivici una mail

Chiamaci

Come Raggiungerci

Facebook

Laghetto Fonteviva