Si è svolto sabato 7 novembre 2015 il XVIII° Campionato Italiano del Nord Italia di pesca alla trota al LAGHETTO FONTEVIVA di Induno Olona VA alla presenza di 90 appassionati pescatori, professionisti e non, suddivisi in 30 squadre provenienti dalla Toscana, così come dal Piemonte, dal Veneto, dal Trentino Alto Adige e dalla vicina Lombardia.

[col2]

Veterani, ma anche giovani leve, si sono fatti onore pescando per la prima volta in assoluto più del pesce immesso. 403,500 Kg. sui 400 Kg. di trote immesse nello specchio d’acqua, pari a 2.968 catture. Grazie al fatto che il Laghetto Fonteviva è alimentato da acque sorgive ed è immerso nella natura, creando quell’habitat naturale e quell’ecosistema favorevole all’ambientazione della fauna.

La manifestazione è stata organizzata da Assolaghi, associazione che conta un centinaio di laghetti iscritti in tutta Italia il cui Presidente è Carmen Ossola, in collaborazione con CSEN.
L’organizzazione è stata curata direttamente da Giuseppe Zignani, Presidente F.I.P.S.A.S. Varese coadiuvato dalla sua squadra di pesca del cuore, LO SQUALO di Caronno Varesino.

Giornata magnifica, sole, calma e natura, dove i pesci si sono ben ambientati e la pesca è stata davvero ricca. Manifestazione riuscitissima.

Premiati 3 pescatori su 5 dal Dr. Tommaso D’Aprile, Segretario Nazionale CSEN in collaborazione con il Sig. Durante Dante, Presidente dell’A.P.S.D.S. Laghetto Fonteviva e del Sig. Alessandro Gatti, Segretario Assolaghi.

È stata premiata la 1a Squadra con il Trofeo Assolaghi vinto da A.S.D. SETPES con 3 Punti (1°-1°-1°)

I premi di Squadra: 1a Squadra classificata SetPes con 3 medaglie d’oro da 3 gr.; 2a Squadra classificata con 3 medaglie d’oro da 2 gr Verdelago Torino con 4 Punti (1°-1°-2°) e la 3a Squadra classificata con 3 medaglie d’oro da 1 gr. Fonteviva di Induno Olona con 4 Punti (1°-1.5°-1.5°).

Premi di settore: 1° e 2° Classificato rispettivamente con 1 medaglia d’oro di gr. 1 cad.

Primo assoluto è il pescatore Roccanova Giuseppe con 68 catture: 1 medaglia d’oro di 5 gr. al Campione Nazionale Assolaghi
Secondo assoluto è il pescatore Aimonetto Daniele con 63 catture e il Terzo assoluto il pescatore Vidrasc Valentino con 60 catture.

Premiazione avvenuta in loco, tutto è stato vissuto con sportività e nel massimo ordine e decoro.

Un bel modo per avvicinare i giovani, ma anche le famiglie ad uno sport sano e pulito.

Clicca qui per l’articolo sul quotidiano La Prealpina

[/col2]

[col2]

vincitori

[/col2]